top of page

Linee guida per costruire una digital strategy

Aggiornamento: 19 set 2023

Cosa è una digital strategy e perché è fondamentale per garantire il successo della tua attività


È l’aspirazione di ogni imprenditore: il successo.

Ma come può un’idea diventare promettente e vendere?


Spesso al primo incontro con il cliente ci rendiamo conto che ci sono tante idee, aspettative, ma manca un metodo, un piano d’azione, manca una strategia.

Questa parola racchiude in sé la pianificazione minuziosa di ogni passo, l’impostazione degli obiettivi, la valutazione dei rischi e l'attuazione di un piano per comunicare il proprio business e di conseguenza riuscire a vendere.


Il nostro periodo attuale è caratterizzato da un’intensa trasformazione digitale, che ha rivoluzionato le nostre abitudini e il panorama del marketing, rendendo quindi imperativo l'elaborazione di una digital strategy.


Vediamo nel dettaglio perché è importante avere una digital strategy e come implementarla.


Digital strategy o strategia digitale: cosa è?


Una strategia digitale rappresenta un piano guida per l'utilizzo efficace degli strumenti e dei canali digitali al fine di raggiungere gli obiettivi aziendali e offrire valore ai clienti. Non è sufficiente avere un sito web, un profilo sui social media o una lista di indirizzi e-mail per la newsletter. È essenziale allineare le attività digitali con la visione, la missione e gli obiettivi aziendali, misurando costantemente i progressi e l'impatto ottenuti.


L'utilizzo delle nuove tecnologie digitali è ormai imprescindibile per qualsiasi azienda che voglia prosperare. I siti web, i social media, i servizi di messaggistica, campagne di advertising online, newsletter, SEO e SEM sono strumenti di comunicazione vitali che devono essere parte integrante di un’efficace digital strategy, devono dialogare tra di loro per creare un giusto mix e lavorare in modo sinergico.


Questa strategia non riguarda solo l'adozione di tecnologie, ma anche la gestione delle relazioni con il mercato e i clienti, il marketing, la presenza online e molto altro. Una digital strategy può essere vista come il processo aziendale attraverso il quale si pianifica l'utilizzo delle risorse digitali per raggiungere obiettivi specifici e che coinvolge l'analisi approfondita di fattori interni ed esterni, compresi i rischi e le opportunità associate alle tecnologie digitali.


Vogliamo essere poetici e possiamo definire la digital strategy come il faro che guida la nave dell'azienda attraverso il vasto oceano digitale. E, come marinai esperti, sappiamo bene che non ci si può permettere di navigare alla cieca! Il monitoraggio dei dati e risultati è necessario per misurare costantemente i progressi e l'impatto ottenuto, proprio come un navigatore controlla la rotta e la velocità per garantire di raggiungere il porto desiderato.


La digital strategy coinvolge tutto l'ecosistema digitale, dai canali di comunicazione ai dati, e richiede una guida esperta per essere implementato con successo. La sua importanza non può essere sottovalutata, poiché consente all'azienda di prosperare nell'ambiente digitale in continua evoluzione e di fare la differenza in un mare pieno di competitors.


Perché è così importante avere una digital strategy


Perché implementare una digital strategy è fondamentale per la tua azienda? Ecco alcune delle principali ragioni per cui è importante sviluppare e attuare una digital strategy:

  • Coerenza: la digital strategy permette di avere una visione integrata e coerente dei valori e delle attività online dell'azienda. Questo significa che tutti i canali e gli strumenti digitali vengono utilizzati in modo sinergico per raggiungere gli obiettivi aziendali.

  • Obiettivi chiari e misurabili: qualche esempio? L’aumento delle vendite sul proprio e-commerce, l'acquisizione di nuovi clienti specifici, la crescita del traffico sul sito web o altri indicatori chiave di performance.

  • Efficienza: attraverso l'uso efficace degli strumenti digitali, si migliora l’efficienza dell’azienda. Perché? Ottimizzare l'allocazione delle risorse assicura che esse vengano utilizzate in modo efficace ed efficiente per massimizzare il ritorno sull'investimento e portare a un risparmio di tempo ed energie.

  • Misurabilità: l’analisi dei dati nel tempo consente di verificare in tempo reale l'efficacia delle attività online e di apportare miglioramenti in base all’esperienza accumulata.

  • Competitività: in un mondo digitale e altamente competitivo come quello di oggi, una strategia digitale può aiutare l'azienda a distinguersi dalla concorrenza, a catturare l'attenzione del pubblico target ed a rafforzare il proprio brand, migliorando la propria immagine e reputazione online, rendendosi riconoscibile in modo duraturo.

  • Raggiungere e coinvolgere il pubblico: attraverso l'analisi dei comportamenti online dei potenziali clienti e la definizione delle buyer persona, è possibile creare contenuti mirati e interazioni personalizzate per attirare e coinvolgere il pubblico desiderato. Inoltre, la digital strategy può contribuire a mantenere un alto livello di fidelizzazione tra gli utenti, incoraggiandoli a interagire con l'azienda in modo continuativo e attivo, come lasciare commenti, condividere contenuti e diventare ambasciatori del brand.

  • Nuove opportunità di mercato: consente all'azienda di raggiungere clienti al di fuori delle sue aree geografiche tradizionali.

  • Innovazione: non si sta mai fermi, la digital strategy favorisce l'innovazione all'interno dell'azienda, spingendo a esplorare e sperimentare nuovi modi per fare business e coinvolgere e interagire con utenti e clienti.

I 6 passi per una digital strategy fatta bene


La digital strategy è il piano che guida l'utilizzo degli strumenti e dei canali digitali per raggiungere tutti gli obiettivi e fornire valore al business e ai clienti.


Come creare la giusta digital strategy? In 6 passi che ti consigliamo di seguire!


1. Fare un’analisi della situazione di partenza

Il primo passo è capire il vostro scenario: dove siete ora e dove volete arrivare. Punti di forza, punti deboli, opportunità e minacce: è questo il momento per fare un’analisi SWOT nel panorama digitale.

In questa fase è importante studiare la concorrenza per apprendere tutto il buono che fanno e le tendenze del settore per non farsi trovare impreparati.

Fattori da considerare in questa fase:

  • Asset digitali: quali sto usando ora e quali sono in linea con il tuo business

  • Budget: che investimenti posso prevedere?

  • Team: Quali sono le mie risorse in termini di competenze?

  • Deadline e linea temporale delle attività per raggiungere gli obiettivi

2. Definire gli obiettivi

Chiari, specifici e realistici: così devono essere gli obiettivi della vostra digital strategy.

Gli obiettivi devono essere in linea con tutti i passi della strategia e con la vision e la mission della vostra azienda.

Assicuratevi che siano: specifici, misurabili, raggiungibili, pertinenti e limitati nel tempo. Per farlo è necessario definire dei KPI (indicatori chiave di prestazione) per monitorare i risultati e misurare l’efficacia di ogni azione.


3. Definire il proprio pubblico di riferimento ideale

Il processo di definire il cliente ideale è cruciale per qualsiasi attività commerciale. Il termine "target" indica il destinatario della nostra comunicazione aziendale, l'obiettivo da raggiungere attraverso la promozione dei nostri prodotti e servizi per trasformare questo cliente ideale in un acquirente soddisfatto. L'analisi del target di riferimento coinvolge lo studio e la profilazione degli utenti che sono interessati a ciò che offriamo. Creare il profilo del cliente ideale, o "buyer persona", si basa su ricerche di mercato e dati reali sui clienti, andando oltre i numeri per dare un volto e una personalità a questo pubblico: in questo modo possiamo cercare di entrare nella mente del cliente, adottare strategie di marketing personalizzate e creare contenuti pertinenti.


4. Scegliere i canali giusti

Per raggiungere i propri obiettivi e raggiungere il pubblico c’è bisogno di un mezzo! È in questa terza fase che i canali digitali diventano protagonisti: budget, pubblico, risorse e capacità vi indicheranno quali sono i canali più adatti per voi. Scegliete 2 o 3 piattaforme chiave e costruite una presenza costante, la chiave è poche ma buone non tutte a caso! Ad esempio, potete utilizzare canali come siti web, blog, social media, e-mail, video, podcast e webinar, ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), influencer marketing e campagne di advertising a pagamento. Ne abbiamo tanti a disposizione ma vanno selezionati sulla base degli obiettivi, del pubblico di riferimento, delle risorse a disposizione, ecco perché serve avere una strategia!


5. Creare i giusti contenuti

Non basta una foto, un video e un testo. I contenuti sono parte integrante della strategia, vanno studiati a tutto quello che abbiamo detto in precedenza: pubblico, vision e mission dell’azienda, il canale sul quale andranno pubblicati, ecc. Ciò che viene scritto e pubblicato deve essere pertinente, coinvolgente e di valore. Il pubblico è fondamentale: osserva i suoi comportamenti online, interagisci con lui e crea contenuti per stuzzicare la sua mente e spingerlo a fare un’azione verso di te, che sia un like, un commento, un invio dell’indirizzo e-mail o una visita al sito web.


6. Monitorare le prestazioni

Ogni azione porta risultati e le prestazioni vanno costantemente monitorate utilizzando i KPI prefissati e tutti gli strumenti e tools di analisi e monitoraggio. I dati estratti sono un indicatore di performance e sono il punto di partenza per comprendere se la strategia sta dando i frutti sperati o c’è qualcosa da cambiare. Bisogna identificare ciò che funziona bene e ciò che deve essere migliorato, e utilizzare gli insight e i feedback per ottimizzare la vostra strategia, utilizzando strumenti come dashboard, report e audit.


Ricordiamo infine che, una volta elaborata, la nostra strategia non è scolpita nella roccia, ma può sempre essere modificata, perfezionata in base alle prestazioni e ai risultati ottenuti. Se necessario si riparte da capo!


Digital strategy: la costruiamo insieme?


La digital strategy è essenziale per competere efficacemente nel mondo online sempre più complesso e competitivo di oggi.

Aiuta a stabilire obiettivi chiari, a raggiungere il pubblico giusto, a migliorare l'efficienza operativa ed a costruire un brand forte e riconoscibile. La sua importanza è fondamentale per aziende di qualsiasi dimensione, dalla startup alle grandi multinazionali, e dovrebbe essere una parte integrante del processo decisionale per qualsiasi imprenditore o professionista autonomo che mira ad avere successo in un mondo tutto digitale.


Se pensi di aver bisogno di una digital strategy per la tua attività, contattaci e la costruiremo insieme, passo dopo passo.



6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page